Ricevi nella Tua mail la notifica della pubblicazione di un nuovo video. Inserisci il tuo indirizzo email quì:    “?


Per Segnalare un EVENTO Scrivi a:

 

“Benedizione PALIO – Investitura CAVALIERE” – ed. 2010

Si è svolta Venerdì 6 Agosto 2010, nel Santuario di San ANTONIO (presso l’Istituto dei PADRI ROGAZIONISTI), la Cerimonia di BENEDIZIONE DEL PALIO per il TORNEO dei RIONI 2010. Il PALIO di questa edizione è stato donato dall’ ORATORIO SING di ORIA, con il contributo delle famiglie MASCIALI e RE, che lo scorso agosto 2009 in un incidente stradale, persero la vita i loro figli, GIAMPIERO MASCIALI e SERENA RE. Disegnato dal giovane artista oritano MARCO CARONE (25 anni, laurea in ARTI VISIVE E DELLO SPETTACOLO presso l'Accademia di Belle Arti di LECCE), il PALIO 2010 è dedicato a tutti giovani oritani “del Cielo e della Terra”. La scena rappresentata nel dipinto, raffigura DON BOSCO nei vicoli della città medievale, mentre si reca, assieme ai suoi giovani, al Corteo Storico di Federico II; nella frenesia della scena una ragazza, in abiti d’epoca, inciampa nel suo vestito e cade sulle scale (è il giovane di oggi che abbandona troppo presto questa terra). Don Bosco, accortosi della scena, invita un giovane dell’oratorio ad aiutare la ragazza (il giovane già salvo che aiuta il giovane in difficoltà a rialzarsi, il giovane in vita che aiuta i tanti giovani di Oria volati in cielo ad alzarsi dalla nuda e fredda terra per risorgere a vita nuova).
Subito dopo la benedizione del palio, nel piazzale dell’Istituto, si è svolta la suggestiva CERIMONIA di INVESTITURA di un CAVALIERE, in cui un giovane scudiero riceve i voti, le armi ed il rango di Cavaliere, presieduta da un feudatario e da nobili. La scena rappresentata dai MILITES FEDERICI, racconta la presa di Iato, cittadina Siciliana, da parte di Federico II nel 1223 (LEGGI QUI’ LA TRAMA).
Nel video i momenti più suggestivi delle due Cerimonie e di seguito una breve FOTOGALLERY curata da ALESSANRO CANDIDA.

Clicca QUI' per Visionare il video sulla BENEDIZIONE DEL PALIO e INVESTITURA DEL CAVALIERE 2010
QUI’ il video della scorsa edizione 2009

FOTOGALLERY:
Vedi la FOTO GALLERY sulla Cerimonia di BENEDIZIONE DEL PALIO e INVESTITURA DEL CAVALIERE 

Trama della Rappresentazione Storica: (di GABRIELE Destefano)
Benchè l’imperatore fosse noto per la sua apertura di vedute nei confronti delle diversità etniche e religiose, non poteva ammettere la presenza di ribelli nel regno tramandatogli da sua madre, la bella Costanza d’Altavilla. La cittadina era tenuta dall’emiro Ibn’Abbad. Costui era a capo della rivolta delle città arabe contro il dominio dell’impero. Sua figlia assieme a pochi fidati, riuscì a rifugiarsi in una rocca poco distante da Iato, nella città di Entella, protetta da alcuni nobili tra cui il conte Corrado. Ma a difenderla anche a costo della sua stessa vita era colui che amava la bella principessa, il barone Boemondo di Iato... Il perfido Reginaldo di Siena, vicario imperiale, voleva che la principessa fosse consegnata a tutti i costi all'imperatore. Reginaldo aveva già perso trecento dei suoi cavalieri nel tentativo di entrare in città. La principessa era ben difesa, e gli sforzi del vicario erano concentrati a trovare una breccia nella rocca araba. Il conte Corrado, reggente di Entella, preferì alla salvezza della principessa la sopravvivenza della sua città. Vendette per oro la giovane fanciulla e i baroni di Iato, e per lussuria ruppe il segreto dell’amore tra la figlia dell’emiro e l’aitante Boemondo di Iato.
A battaglia finita i baroni di Entella giacevano privi di vita. Reginaldo di Siena aveva finito ciò che a Iato aveva cominciato. Ma la forza e il coraggio della principessa non passò inosservato allo sguardo dell’imperatore, il quale colpito dal modo in cui aveva resistito, le chiese di prenderlo in sposo.
Ma il cuore di quella donna apparteneva già ad un altro uomo e mai avrebbe accettato di condividere il resto dei suoi giorni con un altro. Preferì morire. La principessa bevve del veleno davanti al vicario imperiale, che impotente dovette accettare la scelta della giovane donna...

PROTAGONISTI:
PRINCIPESSA, figlia di Ibn'abbad:   Alina Patisso
Boemondo:  
Arpa Pierpaolo
Boemondo
da anziano:   Ennio Suma

Reginaldo di Siena:   Mino Candita
Corrado:   Stefano Carbone
Ibn'Abbad:   Francesco Strabone
Cavalieri Imperiali
Gabriele Destefano, Andrea Fantucci, Alessandro De Gaetani, Cristian Guzzo, Ilario Coluccia
Cavalieri saraceni
:  
Daniele Andrioli, Veronica Galiano, Cosimo Chiedi

Narratore principale:  
Luca Carbone
Narratore secondario
:  
Francesco Candita
Popolo
:  
Davide Delli Santi, Enzo Delli Santi, Alessandro Delli Santi, Simona Delli Santi, katja Zaccheo, Claudio Di Lorenzo, Paula Calò, Ilaria Contaldi
Mixer
:  
Fabrizio Misurale
Luci
:   Francesca Candita, Giuseppe D'abramo


0 commenti:

 

Ultimi 10 Video

Video più visti

ultimi commenti


© ORIAinVIDEO 2008-2011 - Tutti i diritti Riservati | Richiede Adobe Flash Player  [DOWNLOAD] | Browser Compatibili: IE7+: FF3+: Safari3+: Chrome3+: Opera9+ |