Ricevi nella Tua mail la notifica della pubblicazione di un nuovo video. Inserisci il tuo indirizzo email quì:    “?


Per Segnalare un EVENTO Scrivi a:

 

Mostra Statue in Cartapesta di ANTONIO MALECORE

11 Giugno 2009. Video di inaugurazione della mostra di Statue Religiose in Cartapesta realizzate dal grande Maestro Cartapestaio di Lecce, ANTONIO MALECORE, aperta durante i giorni per i festeggiamenti di San Antonio, presso l'ISTITUTO ANTONIANO di ORIA.

mostra_cartapesta



Chi è ANTONIO MALECORE:
Nasce a Lecce nel 1922, frequenta la Scuola d'Arte "Pellegrino" di Lecce, e completa la sua formazione artistica nel laboratorio dello Zio Giuseppe, fondatore nel 1898 della Prima Fabbrica Italiana di Statue Religiose.
Antonio MALECORE è uno degli ultimi maestri della CARTAPESTA ancora nel pieno della sua attività artistica, pur all’età di 87 anni. La cartapesta è una delle attività artigianali tipiche del salento, di Lecce in particolare. La forte richiesta di statuaria sacra per le numerosissime chiese sparse sul territorio imponeva una velocità nella produzione che doveva coniugarsi con una esiguità delle risorse economiche a disposizione. La cartapesta, con la sua povertà di materiali, ben si prestava a soddisfare queste esigenze. Inoltre, la necessità di dover portare in processione i vari simulacri che via via le tante parrocchie, confraternite, ordini religiosi ordinavano, richiedeva che essi pur conservando dimensioni ragguardevoli, non fossero eccessivamente pesanti. Il paziente lavoro del cartapestaio iniziava con la creazione di un fantoccio in paglia che stilizzava la corporatura della figura da realizzare. Tal volta a tale fantoccio si applicava la testa e gli arti in terracotta, ricavati da apposite forme a stampo. Successivamente venivano realizzati il corpo e i vestimenti del soggetto con carta colorata con l'aggiunta di colla o grasso animale. Ultimata questa fase si procedeva alla fuocheggiatura, alla gessatura ed infine alla pittura dell'opera.
L'arte della cartapesta, sebbene viva oggi un periodo di crisi, dovuto alla diffusione di sculture in materiale plastico, prodotte in serie, continua ad essere apprezzata proprio grazie al lavoro di maestri come Antonio Malecore che preservano la tradizione artigianale leccese da contaminazioni a scopo commerciale.
Opere del maestro, sono presenti nelle maggiori chiese Salentine ed anche in grandi
città, quali Milano e Roma, oltre che nella culla francescana di Assisi. Anche al di là dell’oceano, Paesi come il Canada, Stati Uniti ed Argentina, sono presenti statue da lui realizzate.


0 commenti:

 

Ultimi 10 Video

Video più visti

ultimi commenti


© ORIAinVIDEO 2008-2011 - Tutti i diritti Riservati | Richiede Adobe Flash Player  [DOWNLOAD] | Browser Compatibili: IE7+: FF3+: Safari3+: Chrome3+: Opera9+ |