Ricevi nella Tua mail la notifica della pubblicazione di un nuovo video. Inserisci il tuo indirizzo email quì:    “?


Per Segnalare un EVENTO Scrivi a:

 

LA NOTTE dei MESSAPI – La Notte Bianca di ORIA – 2ª ediz. 2010

Sabato 17 Luglio 2010 ORIA è stata letteralmente invasa da migliaia di persone per uno dei principali eventi dell’ ESTATE ORITANA 2010, “LA NOTTE DEI MESSAPI” – LA NOTTE BIANCA DI ORIA, giunta alla edizione.
Organizzata dall’ Associazione PROCIV-ARCI (Associazione di Protezione Civile) di ORIA, la manifestazione ha coinvolto le principali Piazze Oritane e alcune vie del Centro Storico. In particolare, Piazza LORCH ha aperto la serata con i saluti delle autorità, e di seguito la sfilata di moda “BABY” (sfilata di moda con bambini), lo spettacolo dei trio salentino “CICIRI & TRIA”, e il concerto dei “RE-MEMORY nel quale hanno presentato in anteprima il loro nuovo singolo “CIELO”; in Piazza LAMA si sono esibiti il gruppo oritano degli “AVATAR e di seguito gli “STOP” con Laura Dimitri; in Piazza MANFREDI lo spettacolo del mago Oritano “MAGO MANISCO” e i “DJ di RADIONORBA” con le “BRASILIANE”; in Via Francesco MILIZIA i gruppi locali “SEXMAGIK”,BASSO BORGO” e i “SOME VOICES”; in Piazza CARISSIMO (corso Umberto) gruppi di musica folk, i “MALARAZZA” e “PIZZICATI SOTTA LU PETI”; nelle vie del centro storico bancarelle, artisti di strada ed altro. Nel video il riassunto della manifestazione.
Di seguito una breve Foto Gallery della serata.
A causa di un improvviso problema alla videocamera adibita alle riprese in via Francesco Milizia, non è stato possibile video-documentare l’esibizione dei gruppi musicali. Pertanto, Ci Scusiamo con tutti gli artisti che sono rimasti esclusi dal video.

    LA NOTTE DEI MESSAPI -Seconda Parte del VIDEO. CLICCA PER APRIRE IL VIDEO     LA NOTTE DEI MESSAPI -Seconda Parte del VIDEO. CLICCA PER APRIRE IL VIDEO
Foto Gallery:
FOTO GALLERY dell'evento 


Memorial PINO VACCA – 2ª edizione 2010

Anche quest’anno l’associazione sportiva GSC OriaBike ha organizzato domenica 4 luglio 2010, la edizione del “Memorial Pino Vacca”, intitolato a PINO VACCA, punto di riferimento per diverse generazioni di ciclisti Oritani. E’ stato Promosso dalla UISP di Lecce, organizzatore del “Giro dei Centri Storici” partito proprio da ORIA con la prima prova della competizione in notturna su mountain bike che toccherà altre città pugliesi, su una Lunghezza di ogni giro di 4Km circa caratterizzato da asfalto, lastricato e rampe di scale (totale 7 giri), quasi totalmente nel Centro Storico di ORIA:
Via Manduria (partenza),  via M. Pagano, vico Napoli, via Castiglione, piazza Manfredi, c.so Roma, via P.Astore, via S.Maria Al Tempio, piazza G. De Jacobis, via Piave, vico Albanese, tratto via Roma, via Piave, vico Scutari,  via Papadotero, via Muraglie Lama, piazza Lama, via G. d’Oria, via Bastia, c.so Umberto, piazza Lombardi, entrata e uscita Parco M. Albano, via Bovio, via Sedile, via Russo, via Manfredi, via Cittadella, via Renato Lombardi, via V Mario Corrado, via Castello, piazza Cattedrale,  via P.M. Corrado, via Capitano De Tommaso, via S. Salvatore, via F. Milizia, via S. Lucia, via F. Milizia,  piazza Manfredi, Piazza Lorch (arrivo), via D. Bonifacio, vico D. Bonifacio, via L. Andronico.
Nel video sono raccolti alcuni momenti della manifestazione, comprese le premiazioni, e di seguito una FOTO GALLERY e i primi 10 classificati in assoluto.

me_vacca2010
 FOTOGALLERY:
fotogallery 

I primi 10 CLASSIFICATI in Assoluto:

Pos cognome nome pett cat team giri tempo
1 MARTINA ANDREA 12 A2 MARANGIOLO 5 1.02.31
2 COFANO AUGUSTO 76 A3 GS CICLICA 5 1.04.30
3 COLUCCI LEONARDO 407 A1 - ALTRO TEAM - 5 1.04.58
4 PALADINO ANTONIO 413 A2 ASD GROTTAGLIE BIKE 5 1.05.47
5 CARPARELLI DOMENICO 85 A3 NRG BIKE 5 1.06.45
6 DE DONNO MARCO 290 A1 GS CICLICA 5 1.06.56
7 LA COSTA GIUSEPPE 55 A3 GSC ORIA BIKE 5 1.07.17
8 BERNARDI MICHELE 20 A1 ASD GROTTAGLIE BIKE 5 1.07.21
9 DE SIMONE LORENZO 50 A1 GSC ORIA BIKE 5 1.07.25
10 DE PAOLA DANILO 83 A1 GC TAURUS NARDO 5 1.08.04

Per la CLASSIFICA COMPLETA delle varie Categorie CLICCA QUI’

Quì il Video della scorsa edizione (2009)


“Alla scoperta della Preistoria di ORIA” – ArcheoPasseggiata – 2010

Sabato 12 Giugno 2010, la sede oritana dell’ARCHEO CLUB ITALIA ONLUS, ha organizzato un’altra “archeo-passeggiata” dal titolo “Alla Scoperta della Preistoria di ORIA”, questa volta al di fuori del centro abitato di ORIA, e precisamente nella contrada SAN GIOVANNI LO PARIETE, ad est di Oria, anticamente zona abitata.
La contrada di San Giovanni lo Pariete, è situata nelle proprietà dell'omonima masseria, in particolare sulle piccole alture che si sviluppano ad est del complesso edificio rurale, fino alle colline dell'attigua contrada Monti. Questo tratto collinare è limitato a nord dall'alveo del canale Reale (anticamente un fiume), a sud dall'arteria stradale Oria-Cellino San Marco, coincidente con l'antico tratturo denominato "Limitone di Greci", che nell'Alto Medioevo segnava il confine tra i territori longobardi e bizantini e che, in questa zona, doveva essere protetto da strutture murarie, come lascia intuire il toponimo “LO PARIETE”.
L'area più vicina alla masseria è interessata da un insediamento rurale medievale, documentato soprattutto dalla presenza di necropoli.
L'area più distante, confinante con le alture della contrada Monti, presenta invece abbondanti tracce di una frequentazione preistorica e protostorica. Qui la più antica presenza umana è riferibile al Paleolitico medio, durante il quale gruppi di cacciatori neandertaliani si sono fermati a più riprese, in quanto il luogo offriva certamente maggiori opportunità di caccia. La modica quantità di manufatti presenti nella zona, fa pensare che le soste di questi cacciatori nomadi erano piuttosto brevi e che i loro accampamenti erano situati nel territorio circostante, in corrispondenza di ripari sotto roccia e di grotte.
La presenza all’epoca di acqua nel canale, sia quella piovana ristagnante o quella proveniente da qualche polla sorgiva, costituiva elemento di richiamo per la fauna selvatica, la quale, una volta individuata da posti di osservazione sulle adiacenti alture, era facilmente cacciabile.
Sempre alle spalle della masseria, in una zona più pianeggiante del versante settentrionale delle collinette, e immediatamente adiacente all'alveo dell’antico canale Reale, esiste una formazione boschiva di querceto misto, comunemente conosciuto come “boschetto”.
Nel video, un riassunto della “passeggiata” illustrata dal Prof. ANTONIO CORRADO e dal presidente dell’ArcheoClub di Oria BARSANOFIO CHIEDI, e di seguito una breve FOTOGALLERY.

archeo_passeggiat_giugno2010
FOTO GALLERY:
archeo_foto


 

Ultimi 10 Video

Video più visti

ultimi commenti


© ORIAinVIDEO 2008-2011 - Tutti i diritti Riservati | Richiede Adobe Flash Player  [DOWNLOAD] | Browser Compatibili: IE7+: FF3+: Safari3+: Chrome3+: Opera9+ |